FAQ (Frequently Asked Questions)

  •  
  • Cosa è INTERNET BANKING?
  • Quali sono le caratteristiche di INTERNET BANKING?
  • Quali requisiti tecnici deve avere la mia postazione?
  • Come posso proteggermi da eventuali attacchi di phising?
  • Come si attiva la scheda PIN?
  • Come si accede al servizio?
  • Hai dimenticato/perso la password di accesso al servizio?
  • Dove posso trovare le quietanze telematiche di avvenuto pagamento delle deleghe F24?
  • Per quanto tempo rimangono memorizzate le quietanze telematiche di avvenuto pagamento delle deleghe F24?
  • Come si inserisce un bonifico?
  • Come si consultano i saldi e i movimenti?
  • E' possibile cancellare un flusso già inviato alla Banca?
  • Quali sono i tempi di elaborazione dei flussi?
  •  

Cosa è INTERNET BANKING?

 

Un prodotto orientato alla gestione delle informazioni bancarie e finanziarie che permette una comunicazione diretta tra il mondo bancario e l'azienda utente, utilizzando la tecnologia di Internet.
Con Internet Banking l'azienda svolge sulla propria postazione tutte le principali operazioni che normalmente effettua recandosi presso gli sportelli delle banche con cui intrattiene rapporti.
Il Gestore del servizio di INTERNET BANKING, in qualità di Struttura Tecnica Delegata, fa da tramite tra l'azienda e le banche.


Quali sono le caratteristiche di INTERNET BANKING?

 

È aderente al CBI e multibanca
Il cliente, grazie ad un unico collegamento, può operare con tutte le banche aderenti al CBI - Corporate Banking Interbancario; per una descrizione del CBI consigliamo di visitare il sito dell'associazione seguendo il link che trovate sulla home di INTERNET BANKING attivo sul marchio CBI.
È multiazienda
Permette la gestione di aziende consociate e holding; mette quindi le aziende a capo di gruppi societari nelle condizioni di ricevere informative bancarie relative alle singole realtà controllate, fatta salva la prerogativa da parte delle controllate stesse di operare in autonomia.
È multiutente
Permette di gestire in autonomia più utenti e di attribuire ad ognuno di essi un accesso personalizzato alle funzioni o alle informazioni attraverso la definizione di un profilo di utilizzo del servizio.
È sicuro
Si basa su sofisticate procedure che garantiscono all'utente finale un elevato livello di sicurezza.
La navigazione è protetta dal protocollo https che, utilizzando l'algoritmo SSL (Secure Sockets Layers) permette di realizzare un adeguato livello di crittografia, autenticazione di server, garanzia dell'integrità dei messaggi.
L'accesso al servizio è possibile solo tramite l'inserimento del CODICE CLIENTE e la digitazione di una PASSWORD, forniti separatamente all'utilizzatore definito in contratto.
L'autenticazione di flussi dispositivi, ove richiesta, è consentita solo a persone autorizzate direttamente dall'azienda ed in possesso di uno strumento di firma. Il servizio prevede inoltre la possibilità che le disposizioni debbano essere firmate da più soggetti e sottoposte a controllo di verifica dei limiti di importo consentito per il gruppo di firmatari.

 

Quali requisiti tecnici deve avere la mia postazione?

 

Di seguito sono riportati i requisiti minimi hardware e software necessari per poter attivare ed utilizzare INTERNET BANKING: 

PERSONAL COMPUTER

  • Connessione ad Internet
  • Sistemi Operativi: Windows Vista, Seven e 8
  • Browser compatibili: Microsoft Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome aggiornati all'ultima versione disponibile
  • Sito ottimizzato per una risoluzione video pari a  1024 x 768

APPLE MACINTOSH

  • Postazione iMac o MacBook con sistema operativo MacOS versione 10.7 o superiore
  • Connessione ad Internet
  • Browser compatibili: Safari per MacOS nella versione distribuita con gli ultimi aggiornamenti del Sistema Operativo, Mozilla Firefox e Google Chrome aggiornati all'ultima versione disponibile


Verifiche consigliate sulle impostazioni del proprio browser:

Microsoft Internet Explorer

Verificare l'attivazione del SSL (Secure Sockets Layer) sul Browser:

 

1. selezionare la voce Opzioni Internet (Internet Options) dal menu Strumenti (Tools);
2. selezionare la voce Avanzate (Advanced);
3. selezionare le voci SSL 2.0 e SSL 3.0 se non ancora impostate;
4. premere il pulsante Ok per confermare le scelte fatte; 

 

Aggiornare, ogni qualvolta si visita una pagina, i dati memorizzati nella cache del browser:

 

1. selezionare la voce Opzioni Internet (Internet Options) dal menu Strumenti (Tools);
2. dal menu Generale (General), premere il pulsante Impostazioni (Settings);
3. selezionare l'opzione All'apertura della pagina (Every visit to the page) se non ancora impostata;
4. premere il pulsante Ok per confermare le scelte fatte; 

 

Mozilla Firefox

 

Verificare l'attivazione del SSL (Secure Sockets Layer) sul Browser:

 

1. selezionare la voce Opzioni (Options) dal menu Strumenti (Tools);
2. selezionare la voce Avanzate (Advanced);
3. scorrere la finestra che viene aperta fino alla sezione Sicurezza (Security), ed eventualmente fare click su di essa per visualizzarne il contenuto;
4. selezionare le voci Attiva SSL 2.0 (Enable SSL 2.0) e Attiva SSL 3.0 (Enable SSL 3.0) se non ancora impostate;
5. premere il pulsante OK per confermare le scelte fatte; 

 

Normalmente con questo browser la gestione della cache non compromette il corretto aggiornamento delle pagine; qualora fosse necessario disattivarla procedere come segue:

 

1. digitare la stringa about:config nella barra degli indirizzi e premere il pulsante di Invio (Enter) sulla tastiera;
2. digitare la stringa browser.cache.memory.enable nella sezione Filtro (Filter) della maschera appena aperta: nella sezione sottostante rimarrà una sola riga;
3. fare doppio click sull'unica riga per modificare il contenuto della colonna Valore (Value) da "true" a "false";
4. chiudere e riaprire il browser per essere certi che la modifica venga acquisita;

 

Come posso proteggermi da eventuali attacchi di phising?

 

A seguito del diffondersi di nuove tecniche di phising, Vi ricordiamo di:

- non fornire mai password dispositive nella pagina di Login; in fase di accesso, vengono infatti richiesti solo ed esclusivamente il codice cliente/utente e la password, oltre ad un eventuale codice di controllo in caso di precedenti tentativi errati;

- digitare la password dispositiva solo ed esclusivamente in fase di firma di una operazione dispositiva da inviare alla banca, che ricordiamo può avvenire solo all'interno del servizio quindi dopo l'autenticazione;

- diffidare di messaggi di posta elettronica che, segnalando un tentativo di frode, invitano a digitare codici e password per procedere al blocco/sblocco del servizio;

Qualora abbiate il dubbio di aver fornito codici e/o password in una di queste situazioni, contattate immediatamente il nostro servizio clienti o la Vostra filiale di riferimento.

In ogni caso ricordate di mantenere sempre attivo ed aggiornato un programma Antivirus/Antispyware, procedendo sempre con gli aggiornamenti software consigliati sul browser utilizzato (Internet Explorer, Firefox, etc.).

 

Come si accede al servizio?

 

Per accedere al servizio è necessario inserire nei rispettivi campi il Codice Cliente, ricevuto con l'attivazione del servizio, e la Password di accesso consegnata dalla banca. Entrambi i codici sono composti da 8 caratteri.

La password è Key sensitive, pertanto è necessario rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli.
 

Hai dimenticato/perso la password di accesso al servizio?

 

E' necessario recarsi in filiale e richiedere una nuova busta password.

 

Dove posso trovare le quietanze telematiche di avvenuto pagamento delle deleghe F24?

 

Le quietanze telematiche, relative alle deleghe F24 trasmesse , sono disponibili (se la Banca incaricata al pagamento ha scelto tale opzione in sostituzione della quietanza cartacea) all'interno della sezione F24 ESITI

 

Per quanto tempo rimangono memorizzate le quietanze telematiche di avvenuto pagamento delle deleghe F24?

 

Le quietanze telematiche rimangono memorizzate, all'interno degli archivi storici, per 2 anni dall'avvenuto pagamento.

 

Come si inserisce un bonifico?

 

Accedendo alla sezione Pagamenti - Bonifici SEPA è possibile inserire disposizioni di pagamento rispettanti le nuove normative europee.

 

Come si consultano i saldi e i movimenti?

 

Accedere alla sezione delle Informazioni, scegliere la tipologia di conto e la funzione da consultare (saldi o movimenti).

Se è necessario effettuare una ricerca particolare impostare i filtri dopo aver cliccato sull'apposito pulsante.

Si ricorda che per ogni funzione è presente un help online contestuale richiamabile cliccando sul pulsante help.

 

Dove trovo i movimenti Intraday?

 

Accedere alla sezione INFORMAZIONI - C/C ONLINE - Movimenti On Line

  Selezionare il rapporto che si desidera consultare e premere il pulsante Conferma.

  Si ricorda che per ogni funzione è presente un help online contestuale richiamabile cliccando sul pulsante help

 

Dove trovo il dettaglio degli insoluti?

 

  Accedere alla sezione ESITI - ESITI INCASSI e selezionare tipologia di Incasso per la quale di ricerca l'esito

Se è necessario effettuare una ricerca particolare impostare i parametri di filtro cliccato sul pulsante Conferma per avviare la ricerca.

Si ricorda che per ogni funzione è presente un help online contestuale richiamabile cliccando sul pulsante help.

 

Dove trovo la fattura mensile del CBI?

 

Accedere alla sezione GESTIONE DOCUMENTALE ¿ FATTURAZIONE ELETTRONICA ¿ Accedi

  Le fatture mensili sono disponibili nella sezione Ciclo Passivo della piattaforma di fatturazione eletronica

  Si ricorda che per ogni funzione è presente un help online contestuale richiamabile cliccando sul pulsante help

 

Dove trovo gli estratti conto trimestrali con il conteggio delle competenze?

 

  Accedere alla sezione POSTA ON LINE ¿ Consultazione

  Selezionare il conto di cui desidera visualizzare l'estratto e selezione Estratto Conto nella sezione Tipo Documento.

  Inserire l' intervallo di date a cui fa riferimento il documento ricercato e premere il pulsante Conferma.

  Si ricorda che per ogni funzione è presente un help online contestuale richiamabile cliccando sul pulsante help

 

E' possibile cancellare un flusso già inviato alla Banca?

 

Una distinta inviata alla Banca può essere annullata contattando esclusivamente il proprio Istituto di Credito. Dal sistema non è possibile annullare la distinta. L'unica eccezione è per gli F24 dove è prevista la revoca della delega entro la scadenza purchè non sia ancora stata pagata dalla Banca.

 

Quali sono i tempi di elaborazione dei flussi?

 

I flussi si considerano inviati e ricevuti secondo quanto previsto dalle "Definizioni per il Servizio CBI" contenute nel testo coordinato della normativa CBI.
Per quanto riguarda i tempi necessari a BPER per elaborare le disposizioni prima dell'invio al nodo CBI, fare riferimento al contratto di conto corrente.